Attività svolte

Anno 2017

30
Nov
2017

30.11.2017 11:00 -17:30
€244.00

EVENTO GRATUITO PER I SOCI 

Il Gruppo di Medicina Farmaceutica di SSFA è lieta di presentare il Seminario “Il Paziente al centro. Esperienza a confronto”. Il tema della centralità del paziente è oggetto di numerose iniziative, dibattiti e confronti. Con questo evento, SSFA vuole fare il punto sull’argomento, mettendo insieme, nell’arco di una giornata dedicata, tutti gli attori che hanno un ruolo nel rendere il paziente davvero centrale; e soprattutto vuole ascoltare la sua voce, la voce del paziente e di chi lo rappresenta.

Il Seminario è rivolto principalmente ai Colleghi che lavorano nelle Direzioni Mediche, di Ricerca Clinica, Regolatorie e Market Access, nonché alle Associazioni Pazienti di tutte le Aree Terapeutiche.

 

Vi aspettiamo quindi per una giornata che crediamo sarà ricca di spunti e di confronti fruttuosi.

€244.00 8
27
Nov
2017

27.11.2017 9:00 -18:00
€305.00

 

Struttura generale:

Il corso sarà tenuto da Corrado Lanera, dottorando in biostatistica presso l’Università di Padova ed esperto di programmazione in R e da Dario Gregori, professore ordinario di biostatistica presso l’Università di Padova.

Il corso sarà suddiviso in due parti: una al mattino, in cui saranno presentati metodi, pacchetti procedure sia per il calcolo delle ampiezze campionarie, sia per l’utilizzo del propensity score (stima, matching, modelli); una al pomeriggio, centrata sulle possibilità grafiche in R come fornite dal pacchetto ggplot2 (introduzione alla grammar of graphics) e la sintassi e l’intepretazione degli output dei principali modelli di analisi statistica.

Il corso seguirà un modello di lezione frontale accompagnata da dispense cartacee consegnate all’inizio della giornata riportanti commenti a/e tutto il codice eseguito (sia script che output). Il corso sarà improntato su una esposizione sequenziale dei problemi e delle soluzioni nel merito dei vari argomenti descritti accompagnata dall’esecuzione in tempo reale del relativo codice da parte dei docenti. Alla fine della giornata saranno resi disponibili i file per l’esecuzione in autonomia di tutto quanto svolto a lezione.

 

Obiettivo:

Fornire nozioni avanzate di R per l’utilizzo pratico e quotidiano in ambito statistico. In particolare, calcolo del campione, stima e utilizzo del propensity score, creazione di output grafici di alto livello sia qualitativo che di personalizzazione e principali modelli di analisi statistica.

  

Target:

Statistici, informatici, data manager. Si presuppone una buona dimestichezza con l’utilizzo base di R. In particolare è preferibile, e sufficiente, aver seguito il modulo base del presente ciclo di corsi.

  

Docenti:

·         Corrado Lanera (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), dottorando in Biostatistica presso il dipartimento di Scienze Cardiologiche Toraciche e Vascolari dell’università di Padova.

·         Dario Gregori (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), professore ordinario di biostatistica presso il dipartimento di Scienze Cardiologiche Toraciche e Vascolari dell’università di Padova.

 

Tassa di iscrizione:

150€ + IVA per gli iscritti a SSFA - 250€ + IVA per i non iscritti a SSFA

 

Numero massimo di iscritti:

15 

 

 

Al termine del corso verrà rilasciato l'attestato di partecipazione.

€305.00 2
24
Nov
2017

24.11.2017 9:15 -17:30
€183.00

EVENTO GRATUITO PER I SOCI

Il convegno annuale del Gruppo di Lavoro Medicina Complementare e Integrata (SSFA) avra’ quest’anno come focus i Botanicals.

Per Botanicals si intendono piante – sostanze vegetali – e preparati derivati, impiegati negli integratori alimentari, inclusi per i loro effetti fisiologici o nutrizionali. Dati recenti di IMS Health indicano che In Italia il mercato dei botanicals è cresciuto in modo consistente negli ultimi due anni, e rappresenta il 46% degli integratori, pari a circa un miliardo di euro nel 2014 (IMS Health Multichannel), con una innovazione molto dinamica, con particolare riguardo alle tecnologie farmaceutiche. Negli ultimi due anni, sempre secondo IMS Health, sono stati lanciati circa 2.000 nuovi brand, ma meno di un quarto di questi ha raggiunto un fatturato significativo. Con questo evento si vuole dunque creare uno spazio di discussione e aggiornamento, anche per supportare l’ottimizzazione degli investimenti nel settore. Di particolare rilevanza e attualità è anche l’importante impulso comunitario per finalizzare l’armonizzazione a livello europeo dei criteri di qualita’, sicurezza ed efficacia.

Gli Integratori a base vegetale saranno dunque trattati da diverse prospettive (qualita’, sicurezza, efficacia, regolamentazione, pratica) da esperti relatori per evidenziarne luci ed ombre e indicare percorsi pratici, educativi e di ricerca che il Gruppo di Lavoro potra’ approfondire nelle prossime attivita’, volte alla collaborazione più ampia per assicurare la conformità normativa e gli standard più alti della garanzia della qualità, che non puo’ prescindere da sicurezza, efficacia, informazione scientifica corretta. L’evento e’ diretto all’Industria e ai Professionisti della Salute.

Il programma del convegno include un aggiornamento sui progetti in corso nel Gruppo di Lavoro, quali il progetto Nutracheck-up presentato al convegno del 2016, e una tavola rotonda con interventi del Ministero della Salute (Dr. Massimo Leonardi) e di Associazioni quali Federsalus (Dr. Massimiliano Carnassale), Integratori Italia-AIIPA (Dott.ssa Anna Paonessa), Societa’ Italiana di Medicina Generale (Dott.ssa Chiara Mariani), GA - SIF (Prof.ssa Anna Rita Bilia), Cittadinanza Attiva (Dott.ssa Valeria Fava), Societa’ italiana per studi di economia ed etica sul farmaco e sugli interventi terapeutici (SIFEIT) (Dr. Giuseppe Assogna), Federfarma (Dr. Paolo Vintani).

Relatori del Gruppo di Lavoro presenteranno i seguenti argomenti:

•     Come documentare la qualita’ e la sicurezza nei Botanicals

•     Standardizzazione e tecnologie farmaceutiche per l’innovazione

•     Fitovigilanza

•     La qualita’ e l’evidenza nei botanicals: prospettive dell’industria con casi studio quali la curcumina

Fra gli interventi di relatori esterni, si segnalano le presentazioni del Dottor Paolo Vintani (Federfarma) sulla storia e significato dell'uso tradizionale dei Botanicals, della Professoressa Patrizia Restani (Università degli Studi di Milano) sul percorso dai dati scientifici alla regolamentazione, e del Professor Gioacchino Calapai (SIF) su Cannabis terapeutica, stato dell’arte e posizione della Società Italiana di Farmacologia.

 

Con il supporto incondizionato di Euromed S.A. e Verdure Sciences

€183.00 6
09
Nov
2017

09.11.2017 14:00 -18:30
€244.00

EVENTO GRATUITO PER I SOCI 

La recente uscita dei due nuovi Regolamenti sui Dispositivi Medici comporterà nel breve e lungo termine ampi cambiamenti nell’iter di sviluppo e nelle procedure per l’immissione e mantenimento sul mercato con ricadute importanti sotto l’aspetto organizzativo e operativo per le Aziende del settore.

In questo incontro, il GdL Dispositivi Medici della SSFA si propone di evidenziare gli aspetti più salienti e i cambiamenti più significativi richiesti dai due Regolamenti e come un’Azienda o una CRO può attivarsi per gestirli.

Il seminario è aperto a tutti coloro che operano nel mondo dei dispositivi medici o sono interessati ad esso.

GdL Dispositivi Medici

€244.00
09
Nov
2017

09.11.2017

l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere viene istituito da Napoleone Bonaparte sul modello dell’Institut de France nel 1797 con il compito di «raccogliere le scoperte e perfezionare le arti e le scienze». L’Istituto diviene punto di incontro per le personalità più illustri del momento, sia nel campo delle scienze che delle lettere e dell’arte: Alessandro Volta, Antonio Scarpa, Barnaba Oriani, Andrea Appiani, Vincenzo Monti, Giovanni Paradisi ed altri.

L’Istituto ha mantenuto costantemente viva la sua attività annoverando fra i suoi membri studiosi e scienziati illustri quali Alessandro Manzoni, Carlo Cattaneo, Francesco Brioschi, Giovanni Schiaparelli, Achille Ratti e numerosi premi Nobel, tra i quali gli italiani Camillo Golgi, Giosuè Carducci, Giulio Natta ed Eugenio Montale. In due secoli i soci hanno contribuito alle attività dell’Accademia rivolte sia alla pubblicazione di ricerche originali e inedite (Memorie e Rendiconti) che ad incentivare le scoperte attraverso concorsi e premi.

Una ricca biblioteca e un prezioso archivio, che raccoglie tra l’altro la completa collezione dei manoscritti originali di Alessandro Volta, ne completano l’identità storica e scientifica.

Lo studio del cervello avvicina al più profondo mistero della biologia contemporanea, il fenomeno della coscienza. I recenti progressi delle neuroscienze hanno aperto prospettive nuove, straordinariamente affascinanti, allo studio dei correlati fisicosomatici di questo grande problema che investe pienamente l’idea stessa di natura umana.

Il convegno intende ricordare il Prof. Faustino Savoldi, ordinario di Neurologia all’Università di Pavia e membro effettivo dell’Istituto Lombardo, pioniere nello studio della coscienza.

logo-ssfa